scrivici

Intervista al Presidente dell'Associazione. [del 10/03/2004]


Il 13 dicembre dello scorso anno ? stata allestita a Dandora, un quartiere di Nairobi (Kenia), una emozionante cerimonia allo scopo di inaugurare Villa Teag, la casa famiglia fondata grazie all'impegno dell'associazione MondoAzzurro di Lecce e alla collaborazione del sindaco di Dandora, Were nonch? dei volontari di questa zona.
Di ritorno dal viaggio in occasione di tale evento, il presidente dell'associazione leccese, Rodolfo Covitti, ha rilasciato alcune interviste in cui ha precisato alcuni dettagli del progetto in corso.
La casa famiglia ? adibita per ospitare, al momento, quaranta bambini orfani che ricevono gi? cure assistenziali e formazione scolastica.
Progetto ambizioso dell'associazione Mondoazzurro ? portare a 200 il numero dei bambini da ospitare e questo si potr? realizzare grazie alla richiesta inoltrata al comune di Nairobi, dal presidente Rodolfo Covitti allo scopo di ottenere otto ettari di terreno, grazie ai quali poter realizzare una struttura polifunzionale che garantisca ai bambini ospitati possibilit? concrete di sostentamento.
Commuovente ma allo stesso tempo di un realismo crudele lo scenario di fame e miseria che il presidente R. Covitti ha descritto al suo ritorno in Italia.
In un primo momento i ragazzini spaventati, guardavano con diffidenza quegli uomini nuovi che mettevano piede nella loro terra con chiss? quali intenzioni.
Soltanto dopo essersi rassicurati che quei visi bianchi non volevano far loro del male ma offrire loro una grande solidariet? hanno preso un p? di confidenza.
La cerimonia di inaugurazione si ? svolta tra canti di gioia, danze, recite e banchetti che hanno regalato a quei bambini una speranza che preannunciava un avvenire pi? sicuro.
Dott.ssa
Roberta Lugoli

Per saperne di pi¨: www.mondoazzurro.org



....................................................................................................................................................